Corradino D'Ascanio - Benemerenze

 

BENEMERENZE DELL'ING. CORRADINO D'ASCANIO

1931 Medaglia d'oro dal Ministero dell'Aeronautica

1933 Cavaliere della Corona d'Italia

1950 Medaglia d'oro del Ministero dell'Aeronautica per primati elicottero del 1930

1950 Medaglia d'oro per record di velocità con Vespa a Monthlery

1957 Medaglia d'oro della Società Piaggio per 25 anni di collaborazione

1958 Stella al Merito del Lavoro del Ministero del Lavoro

1960 Diploma di Benemerenza del C.I.S.I.E.S.P.I. per aver progettato e costruito il primo elicottero

1961 Medaglia d'oro quale Benemerito della Cultura e dell'Arte del Ministero della Pubblica Istruzione

1963 Medaglia d'Oro dell'Ente Provinciale del Turismo di Pisa quale cittadino Benemerito pisano

1964 Medaglia d'oro dell'Associazione Pro-loco di Popoli in segno di riconoscimento per l'animo informato di virtù pubbliche in favore della natia città

1965 Ala d'onore dei Pionieri d'Aeronautica per la costruzione del primo elicottero che conquistò nel 1930 i primati internazionali di altezza, durata e distanza

1970 Medaglia d'oro della città di Pisa nel 40° dei record

1972 Medaglia d'oro premio "Leonardo Fibonacci" della Camera di Commercio di Pisa per aver ideato e costruito il primo elicottero nel 1930, l'elica a passo variabile nel 1932 la Vespa e derivati nel 1945

1972 Associazione Arma Aeronautica, Tessera 160 PE Onorario per alte benemerenze scientifiche nel campo aeronautico

1972 Premio Eco d'oro della R.A.I. TV in onore dell'Ing. D'Ascanio

1972 Medaglia d'oro del Rotary Club di Pescara in onore dell'Ing. D'Ascanio, figlio d'Abruzzo

1973 Medaglia d'argento della città di Parigi in onore dell'inventore del primo elicottero

1973 Medaglia d'oro della Cassa di Risparmio di Pisa per il 125° anno di fondazione

1975 Medaglia d'argento dell'Università di Pisa in occasione del 45° anniversario dei Record internazionali dell'elicottero conseguiti nel 1930 e del 1° Centenario dell'istituzione a Pisa del primo anno di applicazione per Ingegneri

1976 Onorificenza di Cavaliere di Gran Croce da parte del Presidente della Repubblica italiana

1977 Targa d'argento del Comune di Milano, quale premio del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica "Leonardo Da Vinci"

1977 Diploma di Benemerenza e medaglia di Maestro del Lavoro da parte del Comune di Pisa

1978 Targa d'argento degli Ufficiali dei corsi "Aquila" dell'Accademia Aeronautica

1978 Pergamena dell'Aeroclub di Lucca all'Ing. D'Ascanio quale "Primo nel mondo a far volare l'elicottero"

1980 Medaglia, riproducente l'elicottero dei primati del 1930, dell'Università di Pisa nella ricorrenza del 50° anniversario e a riconoscimento del lungo periodo di insegnamento ufficiale presso la facoltà di Ingegneria.